Le signore delle rose: Rosamund Clifford

Rosamund Clifford (nata prima del 1150 – morta circa nel 1176), figlia di lord Walter, di origine normanna, signore del castello di Clifford sul fiume Wye in Herefordshire, già da fanciulla era chiamata The Fair Rosamund (la fiera Rosamund) o The Rose of the World.
Divenne celebre perché fu l’amante di re Enrico II d’Inghilterra e secondo la leggenda fu avvelenata dalla legittima consorte del re Eleonora d’Aquitania.
A lei nel XII secolo fu dedicata la Rosa Mundi, la più antica rosa striata a noi conosciuta, diffusissima nei giardini inglesi. Nel Seicento questa rosa, una variazione della gallica, era usata per comporre piccole siepi. Ha petali irregolari color rosa cremisi striato di bianco.
(Nella foto: 1917 Dipinto a olio di John William Waterhouse, intitolato Fair Rosamund)